TORNA A TUTTE LE NEWS

Torneo Internazionale di Para-Ice Hockey di Torino - Il diario di bordo degli studenti dell'Albe Steiner

25 Marzo 2019

Un lavoro di:

Marco Numa Ciavarella, Giulia Esposito, Andrea Gobbi, Alessia Santisi, Samuel Setzu

21.01.2019 h 10.00 COREA DEL SUD vs ITALIA

Il 21 gennaio ha preso il via l’ottava edizione del torneo internazionale di Torino dedicato alla memoria di Andrea Chiarotti “Ciaz”. Sulla pista si sono affrontate le nazionali di Italia, Corea del Sud, Norvegia e Slovacchia. La partita inaugurale ha visto sfidarsi la nazionale italiana contro la Corea del Sud di fronte ad un pubblico entusiasta. Dopo un inizio equilibrato la squadra allenata da Park Hyeon Uk ha trovato il vantaggio grazie al goal del n°21 Ju Seung Lee; gli azzurri hanno accennato una reazione, ma davanti ai 3° classificati delle Paralimpiadi di Pyeongchang non sono riusciti ad esprimersi al meglio e la gara si è conclusa con un meritato 4 – 0.

h 15.00 NORVEGIA vs SLOVACCHIA

Nel pomeriggio si è disputata la partita Norvegia – Slovacchia. Durante il primo tempo le due squadre hanno dato poco spettacolo senza creare occasioni degne di nota. Le due formazioni nel secondo e terzo periodo hanno dato vita ad una scoppiettante sfida segnando due gol in meno di 30 secondi. Un divertente match è terminato 6 – 3 a favore della Slovacchia.

22.01.2019 h 10.00 ITALIA vs NORVEGIA

L’Italia si presenta al PalaTazzoli sostenuta da un calorosissimo pubblico. I padroni di casa giocando con carattere e lottando su ogni disco riescono nell’impresa di avere la meglio sui campioni in carica delle Paralimpiadi del 2018. Gli azzurri grazie ai goal di Kalegaris (2) e Radice chiudono l’incontro per 3 – 1.

h 15.00 COREA DEL SUD vs SLOVACCHIA

Nella partita delle 15 la Corea del Sud ha confermato il proprio stato di forma già mostrato il giorno prima contro l’Italia imponendosi con il medesimo risultato (4 – 0).

23.01.2019 h 10.00 ITALIA vs SLOVACCHIA

L’Italia chiude il proprio girone sfidando la Slovacchia per la conquista del 2° posto. Al palazzetto come nei giorni precedenti si è presentato il pubblico delle grandi occasioni incitando i ragazzi di Massimo Da Rin per tutta la durata del match. Gli azzurri vanno in svantaggio grazie alla rete di Martin Joppa e dopo aver cercato disperatamente il punto del pareggio lo trovano a due minuti dal termine con la rete di Nils Larch, che porta la gara all’extra-time. Quando i giochi sembrano indirizzarsi verso gli shoot out, a 45 secondi dal termine dei 5 minuti supplementari è Sandro Kalegaris a sferrare il colpo del K.O. su assist del capitano Andrea Macrì con un tiro sottomisura, mandando in visibilio il pubblico di casa.

h 15.00 NORVEGIA vs COREA DEL SUD

Nella seconda partita di giornata si affrontano la delusione Norvegia e la Corea del Sud disputando un match equilibrato da ambo le parti dando maggiore spettacolarità nel terzo tempo. I 3 tempi di gioco e i supplementari non sono bastati a sancire un vincitore obbligando gli atleti ad andare agli shoot out sul punteggio di 3 – 3. Errore norvegese seguito dal tiro decisivo di Jong Ho Jang. Corea del Sud punteggio pieno e Norvegia ancora a secco.

25.01.2019 SEMIFINALI h 10.00 ITALIA vs SLOVACCHIA

La partita Italia – Slovacchia apre le semifinali dell’ottavo torneo internazionale di Para Ice Hockey della città di Torino. La squadra di casa conferma il suo dominio superando la Slovacchia con un roboante 4 – 1. Il 45 azzurro a fine partita dichiara: “È stata una partita molto intensa, giocata al massimo dalle due compagini. Siamo riusciti a trovare il goal del vantaggio nel primo periodo per poi incrementare il vantaggio con altre due marcature. Siamo stati bravi a non andare in confusione dopo il goal della Slovacchia. Grandi prove personali di Depaoli e Kaffman, quella di quest’ultimo impreziosita da un bellissimo goal siglato a due secondi dal termine della gara”.

h 15.00 COREA DEL SUD vs NORVEGIA

La seconda semifinale è il replay dell’ultimo incontro dei gironi. La partita, già scritta, vede i sud coreani conquistare l’ennesima vittoria del loro torneo. Gli asiatici si impongono con il risultato di 4 – 1. La supremazia tecnico-tattica ha garantito una facile gestione dell’incontro. Da segnalare la doppietta di Si Woo Choi e MVP di Lee Yong Min.

26.01.2019 FINALI h 10.00 COREA DEL SUD vs ITALIA

Dopo la vittoria con la Slovacchia, l’Italia ottiene l’accesso alla finalissima. I ragazzi del coach Da Rin affrontano la temibile Corea del Sud, ancora imbattuta del torneo. Siamo qui con Gabriele Lanza che ci racconta la sua esperienza: “Match molto teso giocato attentamente da entrambe le squadre per non subire nessun goal. Siamo andati in svantaggio di 2 reti e nonostante questo siamo riusciti a segnare il punto che ci ha permesso di riaprire la partita. Nel terzo tempo abbiamo avuto due occasioni per pareggiare, ma non abbiamo avuto la giusta freddezza sotto porta. Stremati dalla fatica e con la squadra proiettata in attacco abbiamo subito il goal del 3 – 1 che ha purtroppo chiuso le speranze del nostro pareggio. Nonostante la finale persa la squadra ha dato il massimo e siamo contenti del lavoro svolto fino ad oggi. Ora testa ai mondiali.”

h 13.00 NORVEGIA vs SLOVACCHIA

Quest’oggi il pubblico ha assistito ad un confronto alla pari per decretare il terzo gradino del podio. Dopo che la contesa si è conclusa con il risultato di 1 – 1, nell’extra-time l’arbitro Simone Lega, è costretto a concedere un rigore in favore della Slovacchia parato dall’estremo difensore norvegese Johan Grønlie. A pochi istanti dalla fine del supplementari, il fulminante contropiede slovacco ha deciso il piazzamento finale dei due team.

closealign-justifychevron-left linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram