Con il corpo conosco, riparte la collaborazione tra Sportdipiù e l'Istituto Scolastico Romero di Rivoli

Proseguirà ufficialmente, per il quarto anno scolastico consecutivo, la collaborazione tra Sportdipiù e l’Istituto Scolastico Superiore Oscar Romero di Rivoli nell’ambito del progetto Con il corpo conosco, volto all’integrazione sportiva degli studenti con disabilità. L’attività, inserita all’interno dell’offerta formativa, è realizzata in partnership con una decina di organizzazioni tra cui il Museo d’Arte Contemporanea di Rivoli e la Lavanderia a Vapore di Collegno.

Saranno, in totale, 41 gli iscritti all’edizione 2018/2019 (a partire dalle classi seconde), supportati dai docenti del dipartimento di educazione fisica dell’istituto e da alcuni allievi dell’indirizzo socio-sanitario formati appositamente per svolgere il ruolo di tutor. Il percorso con Sportdipiù prevederà appuntamenti teorici e pratici: un corso di tennis, gestito e supervisionato dal maestro Pietro Mazzei presso il Circolo Tennis Rivoli 2000, e alcuni incontri culturali ed educativi centrati sulla promozione del paralimpismo e dello sport integrato anche attraverso le testimonianze di atleti ed ex atleti.

Anna Robino già professoressa di educazione fisica e ora referente del progetto, da anni è impegnata nell’integrazione sportiva delle persone con disabilità: “Partiremo a novembre con una serata di presentazione alla Lavanderia a Vapore di Collegno: nell’occasione mostreremo un video per attirare i ragazzi e trasmettere alle famiglie l’importanza dello sport, non solo a scuola. La collaborazione con Giuseppe Antonucci e Sportdipiù in questo processo è molto proficua, siamo come la mano destra e la mano sinistra” ha commentato.