Trofeo della Mole, ecco i vincitori della 14esima edizione

Hanno vinto i favoriti (o quasi) della vigilia nella 14esima edizione del Trofeo della Mole, conclusa ieri al Circolo della Stampa Sporting. In campo maschile il numero 1 del tabellone, l’olandese Maikel Scheffers, in campo femminile la numero 2 del seeding, la tedesca Katharina Kruger. Scheffers, già a segno a Torino in tre occasioni, ha battuto in finale il giapponese Takuya Miki con il punteggio di 6-2 6-4. L’olandese non ha concesso quasi nulla al suo avversario, un po’ affaticato per il match di venerdì vinto in tre set contro il britannico Mccarroll.

La Kruger, finalista del Trofeo della Mole nel 2009, ha invece superato 6-2 7-6 la sudafricana Kgothatso Montjane, testa di serie numero 1, dopo aver fermato in semifinale la corsa dell’azzurra Giulia Capocci. La tedesca è stata brava nel tie break del secondo set, chiudendo 9-7 e impedendo alla sua avversaria di giornata di allungare la sfida al terzo.

Nel second draw il titolo è andato al torinese Luca Paiardi, portacolori dell’ASD Sport Happening, vincitore con un doppio 6-3 nei confronti di Francesco Zola. Nel doppio maschile si sono imposti gli spagnoli Caverzaschi e De La Puente, a segno contro i favoriti del Belgio Gerard e Denayer, prima coppia del seeding. Gli iberici hanno chiuso 10-5 al long tie break, dopo il 4-6 7-6 delle prime due frazioni.

In campo femminile, invece, Katharina Kruger ha firmato la personale doppietta in coppia con l’olandese Spaanstra, battendo 6-3 6-3 il duo Montjane-Morch. Nel consolation draw femminile vittoria di Lola Ochoa, in finale contro Louise Charlotte Willerslev-Olsen. L’appuntamento degli organizzatori è già fin d’ora per il prossimo anno, mentre molti dei protagonisti si ritroveranno alle Paralimpiadi di Rio.