Sportdipiù e Rotary a Sestriere per un nuovo progetto

Sarà un bel momento di sport e non solo quello in programma sabato 4 marzo alle 14.30 a Sestriere, davanti all’omonima scuola di sci. Si terrà infatti la presentazione di un progetto dedicato a ragazzi con disabilità intellettiva, che a partire da gennaio sono stati coinvolti in una serie di lezioni di sci alpino. Il progetto è stato sviluppato da Sportdipiù e dal Rotary Club Torino Superga. Da sempre Sportdipiù organizza corsi di sci per i suoi atleti con disabilità motoria e intellettiva, avvalendosi di maestri qualificati per l’insegnamento e per l’accompagnamento delle persone disabili. Quest’anno, oltre alle consuete lezioni del sabato, l’Associazione ha deciso di estendere le sue attività anche alla domenica, proprio grazie al sostegno economico del Rotary Club Torino Superga.

“Da sempre il nostro obiettivo è avvicinare allo sport il maggior numero possibile di ragazzi e di persone con disabilità” afferma Fabrizio Benintendi, Presidente di Sportdipiù, “per far provare loro nuove esperienze e nuove sfide, per accrescere la loro autostima e il loro benessere. Per questo, in collaborazione con il Rotary, abbiamo deciso di fornire più ore di lezione rispetto a quelle abituali del sabato”. “I corsi della domenica sono riservati a un gruppo di ragazzi con disabilità intellettiva che nella giornata di sabato non possono sciare a causa dei loro impegni scolastici” prosegue Giuseppe Antonucci, consigliere di Sportdipiù, “i ragazzi sono stati coinvolti da Aldo Sodero, uno dei nostri maestri, e hanno potuto scoprire ed esplorare una nuova disciplina”.

“L’iniziativa è bellissima e di grande valenza sociale e per tutti i ragazzi coinvolti i benefici derivanti dall’attività sportiva sono evidenti” assicura Alice Bruno, Vice Presidente del Rotary Club Torino Superga, “per questo abbiamo appoggiato in maniera concreta le attività di Sportdipiù, svolte grazie a maestri specializzati cui va il nostro ringraziamento. La speranza è che questo progetto possa continuare per molto tempo, coinvolgendo un numero sempre maggiore di persone”. Per quanto riguarda la stagione in corso, le lezioni proseguiranno “finché ci sarà neve”. Tornando invece alla presentazione di sabato, questa sarà contestuale alla premiazione di una gara FISDIR in programma nella mattinata intorno alle 11.30. A questa prenderanno parte anche otto atleti di Sportdipiù: Andrea Amitrano, Giovanna Carando, Lorenzo Bosco, Gian Luca Perrone, Vittoria Boaglio, Flavio Ferrero, Luca Montebello, Gaia Chiapino e Jasmin D’Oria.