Miscion Possible, 25 atleti di Sportdipiù in gara a Sestriere

25 sciatori tesserati per Sportdipiù parteciperanno a Miscion possible, gara sciistica aperta a tutti e con risvolto di solidarietà, organizzata dalle Associazioni Madian Orizzonti e Sportdipiù. Si tratta di uno slalom gigante accessibile a sciatori di ogni età e livello, aperta ad atleti normodotati e con disabilità fisica, sensoriale o intellettivo-relazionale. Si svolgerà sabato 17 marzo a partire dalle 14, a Sestriere sulla pista Kandahar e Standard, nel tratto terminale della pista che in passato ha ospitato anche le Olimpiadi, i Mondiali e diverse prove di Coppa del Mondo.

La quota di iscrizione è di 15 euro e l’intero ricavato avrà due destinazioni. Una parte sarà destinata all’acquisto di nuove attrezzature per l’Associazione sportiva Sportdipiù, promotrice di sport per disabili; una parte verrà invece devoluta alla missione della Onlus Madian Orizzonti a Port au Prince (Haiti). Verranno inoltre premiati i primi 10 atleti delle categorie baby e cuccioli e al gruppo o sci club più numeroso sarà consegnato il Trofeo Ugo Morra, indimenticato volontario sia di Madian Orizzonti sia di Sport di Più scomparso proprio a Port au Prince nel febbraio 2016.

Come accennato, Miscion Possible vedrà al cancelletto di partenza ben 25 atleti con disabilità tesserati per Sportdipiù, inseriti nelle categorie “blind” (ipovedenti), “dir” (con disabilità intellettivo-relazionale), “standing” e “sitting” (che sciano, cioè, rispettivamente in piedi o seduti sul guscio). Tra i 25 sarà in gara anche un atleta di snowboard. Tutti i ragazzi di Sportdipiù seguono da tempo i corsi organizzati dall’Associazione, ogni settimana a Sestriere, guidati da maestri e accompagnatori qualificati.

Miscion Possible si svolgerà nell’ambito di una grande manifestazione sciistica organizzata dalla sezione UNVS – Unione Nazionale Veterani dello Sport – di Biella, con la supervisione del Comitato Regionale Sci UNVS Piemonte e Valle d’Aosta, con la collaborazione delle sezioni UNVS di Novara e Torino e della scuola di sci del Sestriere. La manifestazione in questione è il 36esimo Campionato Italiano UNVS di sci alpino e sci nordico, accompagnata dai Campionati Regionali UNVS Piemonte e Valle d’Aosta, dal Memorial Gianfranco Scaglione e dal Trofeo delle Alpi FISDIR. Sabato a Sestriere si terranno le gare di sci alpino (slalom gigante), domenica a Pragelato – su altre piste olimpiche – quelle di sci nordico (tecnica libera e classica).

Iscrizioni e ritiro pettorali
Per iscriversi è necessario scaricare il modulo a questo link (per il modulo di iscrizione dei gruppi clicca qui), compilarlo e spedirlo all’indirizzo info@madian-orizzonti.it, pagando la quota di iscrizione via paypal sul sito www.madianorizzonti.it. In alternativa ci si può iscrivere direttamente nei punti appositi: la Farmacia Pensa di via Cernaia 14/a (Torino), la segreteria di Sportdipiu in via Cernaia 24, dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 17.30, lo Sci Club Pragelato di Via Pinerolo 14 (Sestriere) e la casetta di Sportdipiù a Sestriere, direttamente il 17 marzo dalle 9 alle 12. I pettorali si potranno ritirare il giorno della gara, dalle 9 presso la casetta di Sportdipiù.

Sportdipiù
Sportdipiù è un’associazione sportiva per disabili nata a Torino nel febbraio 2000. L’obiettivo principale dell’associazione è quello di incoraggiare e diffondere l’attività sportiva tra le persone disabili. Lo spirito che caratterizza le attività dell’Associazione è quello di vedere lo sport come strumento di integrazione e riabilitazione fisica e psicologica incoraggiando a fare nuove esperienze o a riprendere attività che si ritenevano non più praticabili. Il successivo momento competitivo, per raggiungere piccoli o grandi traguardi, vuole essere la dimostrazione che nello sport, come nella vita, le barriere si possono abbattere se si possiedono determinazione, passione, spirito di squadra e professionalità. Le attività sportive per disabili che possono praticare gli associati sono: curling, canottaggio, sci alpino, sci d’erba, sci nordico, sledge hockey, snowboard e tennis.

Madian Orizzonti
Madian Orizzonti è la onlus dei religiosi camilliani che opera con i suoi missionari e i volontari a Torino e in tutto il mondo. A Torino offre ospitalità, tre pasti al giorno, cure infermieristiche e assistenza a 50 malati italiani e stranieri nella comunità di Via San Camillo de Lellis; sostiene inoltre 100 famiglie povere della città con una spesa alimentare al mese ed è presente con le sue missioni ad Haiti, in Georgia, Armenia, Burkina Faso, India, Indonesia, Argentina, Kenya e Nepal. In questi paesi gestisce ospedali, dispensari, centri socio assistenziali per disabili, scuole, asili, mense per i poveri, orfanotrofi, case famiglia per bambini malati di AIDS.

Per informazioni:
- www.sportdipiu.it, www.madianorizzonti.it
- Giuseppe Antonucci 3394833883, Alessandro Battaglino 3475700157

Per informazioni e iscrizioni on line:
- info@madianorizzonti.it

Modulo di iscrizione

Modulo di iscrizione gruppi