Inaugurata casetta SportDiPiù.

Inaugurata la Casetta Sportdipiù per sportivi disabili.
Sabato 27 marzo a Sestriere è stata inaugurata la “Casetta SportdiPiù”. Graziosa struttura in legno, sul lato piste di piazzale Kandahar, è la sede invernale e logistica al Colle di Sportdipiù, associazione nata a Torino il 27 febbraio 2000 su iniziativa di Fabrizio Benintendi con l’obiettivo di incoraggiare e diffondere la pratica sportiva tra le persone con disabilità fisica.
Prima di procedere all’inaugurazione ufficiale il presidente, Avv. Fabrizio Benintendi, il vice, C.E.O. Luca Avondetto, ed il Cav. Giuseppe Antonucci, responsabile atleti Sportdipiù, hanno voluto ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questo piccolo, ma preziosissimo, centro operativo che fungerà da base logistica e deposito per gli atleti disabili.
Tiziana Nasi, presidente del CIP (Comitato Paralimpico Piemontese), è stata chiamata a partecipare, assieme a presidente e vice, al taglio del nastro tricolore che ha sancito l’inaugurazione ufficiale.
Numerosi ospiti illustri intervenuti tra cui gli atleti di Sportdipiù che si sono particolarmente distinti ai Giochi Paralimpici di Vancouver. Su tutti Enzo Masiello, medaglia d’argento nella 10 Km di fondo e bronzo nella 15 km. E poi ancora Emanuele Spelorzi, quarto con la nazionale di curling, e Valerio Corvino, giocatore della nazionale di sledge hockey, Busano Maurizio ultimo detentore del Trofeo Celleghin, Vair Claudio campione Piemontese in carica e per ultimo Fontanot Riccardo attuale vice campione Italiano di freccette. La cerimonia d’inaugurazione è stata accompagnata dalle note della Banda Musicale Alpini di Pinerolo.
Per festeggiare ai partecipanti è stata servito un piatto di polenta e fagioli oltre a prodotti offerti dagli sponsor dell’associazione.