Trofeo

Sestriere, sabato 13 marzo 2010

(classifica, foto, rassegna stampa, allegati a fondo articolo)

Si è svolta la gara titolata “Due occhi per chi non vede”, una mega competizione a scopo benefico organizzata da SPORTDIPIU’  in collaborazione con i Lions San MAuro.

Una soleggiata giornata faceva da cornice ad una delle più belle manifestazioni degli ultimi anni; la gara aveva inizio alle ore10.00 e vedeva la partecipazione di più di 600 atleti, ragazzi, bambini e semplici appassionati divisi su due piste molto bene preparate. In gara campioni, un po’ piu’ od un poco meno dello sci, ma certamente grandi campioni di solidarietà. I migliori  sci club locali erano presenti a pieni ranghi, come l’Immersion Alp, il Sestriere,  l’Equipe, SportdiPiu’ ed ancora il Claviere, il Sansicario, il Pegaso …Grazie a loro che sabato si sono nuovamente distinti !

9’000 EUR l’incasso interamente devoluto alla Scuola Cani Guida di Limbiate (MI), consegnato sul podio allestito al bellissimo parterre, direttamente nelle mani Pietro, responsabile del centro di addestramento.

La manifestazione è stata un successo; a detta di tutti , la piu’ bella e colorata gara della stagione in quel della Via Lattea.

Un parterre cosi’ non si vedeva dall’ultima manifestazione a livello internazionale.

Riportiamo qui di seguito alcuni appunti realtivi ai risultati dei nostri atleti tesserati CIP e neo Campioni Regionali !.

Partiamo dai visually impaired dove il nostro atleta di Barge, Corrado il Terribile,  non è andato più in la di un onorevole terzo posto che, considerata l’età degli occupanti dei primi due gradini del podio, assume importanza superiore.

Nei sitting primo posto del nostro atleta di punta ed indubbia fama Pietro Mazzei che ha abbandonato per un giorno la Scuola di Tennis di C’Entro di Caselle per regolare con un un ottimo tempo (32”) un affamato Luca Serra.

Dir: le stelle di Sportdipiu’, Samuele Monaci e Lorenzo Bosco, si insediano sui gradini piu’ alti. Apparivano quasi “affaticati” in quanto da una settimana scalavano quotidianamente il podio per accaparrarsi le medaglie piu’ luccicanti degli Assoluti di Pontedilegno.

Standing: la classifica finale (anche a tempi crackati) vede al primo posto uno straripante Claudio Vair che data la forma smagliante esaltata dal tutino ufficiale sociale,  non sbaglia più un colpo.

Seconda posizione ,finalmente, per Riccardo Fontanot che nonostante un errore alla quinta porta recupera nel finale con una prestazione maiuscola.
Deludente il Doc, Maurizio Busano, favorito alla vigilia. Il finale di stagione falcidiato da infortuni hao compromesso questo risultato dopo un pregievole 4° posto FIS in slalom.

Lo stesso DOC rilascia dichiarazioni cristalline ed amare:

“Il terzo posto mi sta molto stretto” dice Busano in un’ intervista su sky tg 24; ed  aggiunge: “ ho deluso i fan arrivati al Colle con l’entusiasmo di sempre attendendo il risultato del proprio beniamino”, ed ancora “Ho sbagliato completamente la sciolina avendo mixato tutti gli avanzi della stagione per risparmiare un po di soldi. Pensavo di essere veloce ed invece ero lento come un bradipo su di un’amaca dello Yucatan”; ma parole di elogio non mancano “sono contento per il risultato di Caio (fintu brass Vair) che ha vinto dominando alla grande un bel gigante e per PirlRex (Fontanot) che arrivando secondo si e’ tolto per una volta la soddisfazione di starmi davanti” .

L’apprezzamento di PirlRex non si è fatta attendere:  “sinceramente non ci speravo…ho fatto un grosso errore alla quinta porta…sono rimasto dentro per onorare la manifestazione..poi….,niente, va bene così, sono contento per me , finalmente una bella soddisfazione che mi ripaga degli sforzi fatti, sono contento per il mio allenatore che ci ha sempre creduto e mi sprona a racchettate sulla schiena…insomma che dire…. Fintu Brass oggi era incontenibile ed irraggiungibile ….di un altro pianeta neve …speriamo in un gradino più alto il prossimo anno… magari con un parterre di premiazione con oltre 1000 concorrenti !!!” .
Infine riportiamo un passo dell’intervista realizzata da rai sport all’allenatore Federale SPORTDIPIU’ Luca Michele Avondetto “Luca, com’è andata?” “siamo molto contenti” dice il C.E.O. del team, che continua “ siamo riusciti ad organizzare una gran bella manifestazione, destinata a divertire, a far crescere la passione per questo magnifico sport,  ed contemporaneamente a raccogliere fondi, 9000 euro di elevata importanza sociale” ed alla domanda sulla prestazione dei suoi ragazzi aggiunge “ Fintu, fisico statuario, impegno costante, voglia di faticare, dedizione e desiderio di migliorare, … non ho mai avuto dubbi su di lui….ora è forte e sta bene. Anche mentalmente non è più quello d’inizio stagione, riesce a concentrarsi bene e staccarsi per la gara da tutto il resto, anche se sabato temevo fosse difficile perchè reduce da un triste evento in famiglia. Buona anche la prova di Pirlrex, ci ho sempre creduto ed ritengo che in slalom possa in futuro sorprendere a livello internazionale, anche Busano è andato bene ma quando quei primi due sciano così….invece di Doctor House diventa Doctor (go) Home ! “. ed aggiunge “Corrado Sammartino è un B2 che puo’ ancora vincere nonostante i capelli bianchi, mentre tenete d’occhio i plurimedagliati ai Campionati Italiani Fisdir, Sam e Lollo (lorenzo Bosco). Han fatto progressi consistenti e la nazionale li ha addocchaiti dopo che ahn portato via tutto l’oro a Pontedilegno la settimana scorsa…ed il giovane Lollo ha l’età giusta per essere un protagonista tra quattro anni alle Paralimpiadi in Russia. Sam un fisico da triatleta che lo avvantaggia anche avanzando con gli anni”…”e questo evento 2 occhi per chi non vede servirà nei prossimi anni anche per ringraziarli delle soddisfazioni sportive che gli atleti di Sportdipiu’ ci regalano !”
da Sestriere Ricki Fontanot PirlRex (webmaster ed ufficio stampa SDP)