Domenica a Pecetto si scia sull'erba

Si chiama “Emozioni oltre la neve – Sciare 365” il progetto di sci d’erba promosso dall’ASD Greenski Torino – affiliata CSEN – in collaborazione con Sportdipiù per aprire la pratica di questa disciplina sportiva alle persone con disabilità. 365 sta naturalmente per il numero di giorni dell’anno in cui è possibile sciare, perché lo sci d’erba permette di continuare a farlo anche una volta terminata la stagione invernale, semplicemente cambiando superficie. Bastano infatti pochi accorgimenti tecnici e passare dai pendii innevati delle montagne ai prati della collina torinese non è per nulla complicato. Nell’ambito di questo progetto, domenica 4 giugno presso il Golf Club I Ciliegi di Pecetto Torinese, si terrà una dimostrazione di sci d’erba che coinvolgerà atleti disabili e normodotati.

La dimostrazione avrà inizio alle 17.00 al termine di una gara di golf e si concluderà alle 19; è organizzata dal gruppo di Tecnici Nazionali CSEN appartenenti all’ASD Greenski Torino. Al termine è prevista una premiazione per gli sciatori che sapranno offrire le performance migliori. Sportdipiù sarà presente con diversi tesserati, sciatori d’inverno e d’estate: Simone Ciervo, Luigi Grill, Gabriele Lanza, Andrea Amitrano, Flavio Ferrero e Luca Montebello, con quest’ultimo che prenderà parte alla “combinata”, cioè sia alla gara sia alla dimostrazione di sci d’erba. Al via della gara di golf ci sarà anche Gregorio Guglielminetti.

Non è la prima volta che golf e sci d’erba vanno a braccetto. Il 24 aprile scorso al Circolo Golf “Le Fronde” di Avigliana si tenne infatti un’altra dimostrazione nella quale atleti disabili e normodotati seguirono con gli sci una pista tra le 18 buche del circolo, in occasione del Criterium di golf del Rotarian Fellowship. All’evento – novità a livello mondiale – parteciparono sciatori del Rotary, i due atleti della nazionale italiana di sci d’erba Alberto Bleynat e Edoardo Frau, campione del mondo di specialità, e il Referente Nazionale del settore sci CSEN Sergio Fancelli, con i suoi tecnici di sci d’erba.