Conclusione di un anno sportivo esaltante

La stagione Weelchair Tennis  2011/2012 è stata ricca di successi per il settore tennis di Sport Di Più composto da 35 atleti che si allenano con costanza e impegno sui campi di Caselle e seguiti da Pietro Mazzei, Tecnico Wheelchair Tennis, in collaborazione con la Maestra Cristina Gambarino.

Si inizia subito alla grande grazie a Massimiliano Pilan che vince il “2° Trofeo Città Di Pinerolo”, mentre Ivan Lion è in Turchia con la nazionale italiana a lottare per la qualificazione ai Mondiali in Corea ottenendola a maggio grazie a uno storico 6° posto che qualifica di diritto l’Italia ai prossimi Mondiali. Sempre Ivan Lion, grazie all’ottimo lavoro svolto durante tutto l’anno, arriva in finale ai Campionati Italiani Indoor e vince il Torneo Nazionale di Cecina conquistando così l’accesso al Master Italiano, il 4° posto in classifica nazionale e il 113° in classifica ITF.

Denise Boldi partecipa ai suoi primi tornei internazionali e al suo primo Master Italiano, chiudendo la stagione in 5^ posizione nella classifica Italiana e 142^ in quella ITF, mentre Silvia De Maria rientra sui campi da tennis disputando le prime partite ufficiali dopo 4 anni di assenza.

Sport di Più anche quest’anno non è stato solo sport e successi ma come negli anni scorsi i suoi atleti, Maestri e Tecnici hanno svolto un importante lavoro di collaborazione attiva con l’unità Spinale (USU) di Torino nell’attività riabilitativa dei pazienti e di consulenza e supporto verso nuove associazioni.

Nell’ambito “Progetto Giovani” la Maestra Margherita Vigliano ha continuato a svolgere i corsi di avviamento al tennis per disabili mentali e per bambini dai 6 ai 10 anni con ottimi risultati.

Atleti, Maestri e Tecnici sono già pronti per dimostrare nel nuovo anno la loro forza grazie all’unione del gruppo e portare a casa nuovi esaltanti successi che renderanno merito al lavoro svolto dal Presidente Fabrizio Benintendi coordinato dall’efficiente segreteria e dai responsabili di settore.