7 Febbraio 2010 Sestriere, solo i duri in gara.

Ci voleva proprio una bella giornata di sole e neve e porte da gigante rosse e blu, dopo l’incredibile avventura di Auron (Francia) che un manipolo di indomiti eroi ha affrontato, superando con saldezza di spirito mille difficoltà, per non mettere nemmeno gli sci ai piedi, a causa del maltempo e delle gare annullate o posticipate!

Peccato però che al gigante di domenica non hanno potuto partecipare due punte di diamante della nostra squadra: Riccardo chiamato ad assolvere doveri familiari (con l’occasione rinnoviamo gli auguri alla bellissima figlia) e Maurizio malauguratamente infortunatosi sabato in allenamento (auguri anche questa volta, ma di pronta guarigione).

I quattro moschettieri rimasti e partecipanti, sempre sulla pista standard, non hanno fatto rimpiangere gli assenti. Claudio Vair stampa un più che discreto 58’’70 per il 16° posto, bene anche Sam Monaci sul minuto e Lorenzo Bosco che arriva 10° nella sua categoria. Il migliore continua ad essere Valter (Vittorio) Durandetto che scende in 57’’28 per un più che onorevole 5° posto. Sono contento per lui, perché abbiamo studiato una nuova partenza e sono contento per me che avevo previsto, con poco scarto, i tempi che erano in grado di fare i nostri, ben al di sotto della scorsa volta sulla standard. E’ vero il tracciato era più filante, ma mi pare che la convinzione stia salendo in tutti e questo non può che essere un bene per il futuro.

raffaele

Neve e cielo di un bianco e blu che sembran speciali. Li noti ancor piu’ da in punta al Motta , dove quei colori con il verde di SportDipiu’ ed i pochi metri sotto i tremila, tolgono il fiato ….

La gara è terminata, le gambe han smesso di tremare, due serpentine sul ripido o tra i pini sono il toccasana per tutti.

Lorenzo e Samuele migliorano ogni domenica e si avvicinano allo stato di forma necessaria per affrontare i Campionati Italiani ad inizio Marzo. Sarà la partecipazione agli assoluti o l’odore di nazionale, ma oggi han sciato meglio del resto della stagione nonostante i numeri di partenza svantaggiosi.

Valter e Claudio , una discesa pulita e con meno tensione gara, risolvono secondo le aspettative questo appuntamento di calendario. Sesta gara di Campionato, posizione in classifica ottima !

luca